Ministero della pubblica amministrazione

logo

 
 
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

"ANNA FRANK"

SASSOCORVARO AUDITORE (PU)

Scuola dell'Infanzia di Casinina

(Codice ScuolaPSAA80503D)

Via Gramsci, 7 Sassocorvaro Auditore PU

Telefono: 0722362125

 Albo illustrato scuola dell'Infanzia di Casinina Visualizza albo illustrato Scuola dell'Infanzia di Casinina

La scuola accoglie prevalentemente alunni residenti nel Comune di Sassocorvaro Auditore (in particolare di Auditore e di Casinina)

Il tempo scuola è distribuito su 5 giorni settimanali dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00.

E' formata da  1 sezione gestita da 2 insegnanti di sezione e un insegnante di I.R.C.

Sono assegnati a questa scuola 1 collaboratore scolastico statale a tempo pieno ed uno per l'apertura.

Servizi: I bambini che frequentano questa scuola usufruiscono di un servizio mensa interno gestito dal Comune di Sassocorvaro Auditore e del trasporto.

Strutture: 1 aule, 1 aula multimediale, salone ingresso, palestra, refettorio, cucina, giardino e servizi igienici.

Attrezzature: copertura Wi-fi; televisore, DVD, videoregistratore, videocamera, macchina fotografica, radioregistratore, notebook

 

La Scuola dell'Infanzia è la risposta al diritto all'educazione e alla cura, in coerenza con i principi di pluralismo culturale ed istituzionale presenti nella Costituzione della Repubblica, nella Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza e nei documenti dell'Unione Europea. La scuola dell’infanzia si pone le seguenti finalità:

  • Consolidare l’identità
  •  Sviluppare l’autonomia
  • Acquisire competenza
  • Vivere le prime esperienze di cittadinanza

Le insegnanti della SCUOLA DELL'INFANZIA provvedono alla realizzazione delle programmazioni annuali in base ai traguardi per lo sviluppo delle competenze indicati dalle Indicazioni Nazionali per il Curricolo. Le Indicazioni Nazionali individuano cinque specifiche aree di apprendimento per lo sviluppo delle competenze, i CAMPI DI ESPERIENZA:

  • il sé e l’altro (L'ambiente sociale, il vivere insieme)
  • il corpo e il movimento (Identità, autonomia, salute)
  • immagini, suoni, colori (Linguaggi, creatività, espressione)
  • i discorsi e le parole (Comunicazione, lingua, cultura)
  • la conoscenza del mondo (Oggetti, fenomeni, viventi, numero e spazio)

A ciò si aggiunge il percorso di “Educazione Religiosa Cattolica” per fasce di età. I bambini non interes- sati continuano le loro attività nella sezione di appartenenza.

II curricolo della Scuola dell'Infanzia corrisponde all’organizzazione delle attività didattiche che si realizzano nella sezione, negli spazi esterni, nei laboratori, negli ambienti comuni, e anche nell’integrazione di momenti di cura, di relazione, dove le stesse routine (l'ingresso, il pasto, la cura del corpo, il riposo, ecc.) svolgono una funzione di regolazione dei ritmi della giornata e si offrono come "base sicura" per nuove esperienze e nuove sollecitazioni.

Le finalità educative si perseguono attraverso tre percorsi metodologici (Metodologia privilegiata della Scuola dell’Infanzia):

  • Il gioco
  • L’esplorazione e la ricerca 
  • La vita di relazione

Nel gioco, particolarmente in quello simbolico, i bambini si esprimono, raccontano, rielaborano in modo creativo le esperienze personali e sociali. le relazioni positive tra coetanei e con gli adulti impronte al sostegno e alla valorizzazione delle diversità. Il carattere ludico delle attività didattiche assicura al bambino esperienze di apprendimento e di sviluppo di tutte le dimensioni della persona. L’attività didattica è improntata all'azione, esplorazione, ricerca, iniziativa personale attraverso il contatto con la natura, gli oggetti, l'arte, il territorio, la corporeità e la percezione dei bambini. Importante è la relazione positiva con gli adulti e tra coetanei. Gli insegnanti svolgono una funzione di mediazione che facilita la ricerca e la riflessione dei bambini e che promuove il sostegno e la valorizzazione delle diversità, attraverso un atteggiamento di disponibilità e di ascolto. L'interazione sociale tra coetanei determina la costruzione della conoscenza e l'arricchimento dell'esperienza.

Vai  alla pagina Iscrizioni Scuola dell'Infanzia

In primo piano